Varici pelvica nelle donne: i sintomi, il trattamento rimedi popolari, esercizi

Varici pelvica è una malattia estremamente sgradevole, come varici piccole labbra, pericoloso, in particolare per le donne incinte. Su come trattare e diagnosticare la malattia, ma anche sulle previsioni per il futuro ci occuperemo in questo articolo.

varici pelvica nelle donne

Caratteristiche della malattia

Varici vasi pelvici — l'estensione peso delle ovaie e dell'utero in conseguenza di patologie, di eredità e di altri motivi. La malattia interessa tutte le donne in età fertile, in particolare, le donne incinte e coloro il cui lavoro comporta gravi condizioni fisiche.

Che cosa è così quanto è pericoloso varici degli organi interni del pavimento pelvico durante la gravidanza? In questa posizione, la malattia deve essere trattata da un medico, perché è pericoloso per la vita del paziente e il feto a causa di possibili infiammazioni. Anche la malattia è indicazione ad effettuare un taglio cesareo.

Sulle cause e le caratteristiche di vene varicose delle vene del bacino dirà il seguente video:

Le cause di

Varici si manifesta sullo sfondo patologie del tessuto connettivo. La sua principale ragione — displasia del tessuto connettivo, per cui le vene diventano più sottili e piegate.

Oltre a una predisposizione ereditaria fattori di rischio predisponenti la comparsa di vene varicose, sono:

  • uno stile di vita sedentario;
  • lavoro, accoppiato con un lungo in piedi/seduta;
  • spesso sollevamento pesi;
  • PAP;
  • la mancanza di orgasmo;
  • frequenti gravidanza e il parto;
  • aumento dei livelli di estrogeni;
  • le malattie infiammatorie ginecologico natura;
  • il tumore dell'ovaio;

Recenti studi malattia dimostrano il legame con l'uso di contraccettivi ormonali. Quali sono i sintomi delle vene varicose delle vene pelviche,che richiede il trattamento, si impara avanti.

I sintomi di vene varicose delle vene del bacino

Fondamentale la sintomatologia delle varici pelviche — sindrome di dolore al basso ventre e rinforzo infondate selezione dei genitali. Spesso, il dolore hanno dolorante e tirando le previsioni, danno all'inguine e parte bassa della schiena. Circa la metà delle pazienti il dolore è amplificato prima di mensili, insieme a questo viene rilevato varici inguine, glutei ed esterno cosce.

I sintomi possibili sono:

  1. la presenza della sindrome premestruale;
  2. disturbi del ciclo mestruale;
  3. aumento della sensibilità al perineo;

A volte varici è accompagnato da un aumento minzione.

Diagnostica

La malattia è difficile riconoscibile non solo per la localizzazione, ma l'assenza di eventuali sintomi caratteristici. Spesso confusa con la malattia infiammatoria pelvica e prescrivere terapia antinfiammatoria, che non dà l'effetto, o minimamente migliora la condizione della paziente.

Per questo motivo è necessario effettuare una diagnosi differenziale con malattie di organi pelvici, ad esempio, con la cistite, endometriosi, malattia di Crohn e altri. Finalmente confermare la diagnosi è possibile con l'aiuto di hardware di ricerca:

  • ECOGRAFIA del sistema delle vene. La ricerca permette di vedere le vene varicose, le loro onde.
  • L'ecocolordoppler. Individua l'abbassamento sistolica velocità nelle vene dell'utero e delle ovaie.
  • La laparoscopia. Toccare varici nella zona delle ovaie.
  • Procedura selettiva. Più precisa la ricerca. Eseguita con l'introduzione di contrasto attraverso femorali e di altre vene.
  • CT. Consente di escludere la patologia, rivelano le vene varicose in utero e ovaie, mostrare loro curvo e volumi sullo schermo.

Vengono inoltre assegnati ulteriori studi per valutare lo stato del paziente, per esempio, esami del sangue e radiografie. Su come curare le vene varicose pelvica, guideremo il discorso più avanti.

Trattamento

Il trattamento di base è quella di rispettare terapeutiche misure assegnati a un medico. Di solito, l'adozione di farmaci e di ginnastica è sufficiente a normalizzare le condizioni del paziente.

In rari casi, quando la malattia è in esecuzione e minaccia la vita del feto o della madre, i medici hanno fatto ricorso alla chirurgia.

Terapeutico

Un metodo terapeutico mira a una fermata di invertire il flusso di sangue nelle vene, loro normalizzazione del tono muscolare, migliorare la circolazione del sangue, e anche la rimozione dei sintomi. La terapia prevede la somministrazione di farmaci e l'esercizio fisico.

segni

Il ruolo principale nella terapia medica nel trattamento delle vene varicose pelvica essere preparati speciali, migliorare il tono venoso, e anche farmaci anti trombosi.

Chirurgica

Il trattamento chirurgico è prescritto in caso di mancanza di risposta al conservatore, e anche per motivi di salute. Evidenziano tali operazioni:

  • Legatura della vena ovarica.
  • Medicazione sessuale di vienna.
  • L'operazione Troyanova-Trendelenburg, se colpiti ancora e vene degli arti inferiori.

Bravissima embolizzazione delle vene ovariche, perché gode di un facile recupero periodo.

Il metodo di intervento chirurgico dipende da controindicazioni, il grado della malattia, ma anche delle caratteristiche individuali del suo flusso. In ogni caso, deve essere scelto in collaborazione con il medico.

Sul possibile trattamento delle vene varicose delle vene del bacino rimedi popolari, vi diremo più avanti.

I metodi tradizionali

A rimedi popolari contro le vene varicose si riferiscono a tutti i servizi e infusi, contribuisce al miglioramento delle vene, ad esempio:

  • sulla castagna;
  • chaga;
  • dalla radice di tarassaco;

Anche guaritori raccomandano la procedura con l'applicazione di sanguisughe all'osso sacro e il coccige.

Si prega di notare! Trattamento rimedi popolari non può sostituire conservatore, pertanto, deve avvenire in forma aggregata con l'ultimo! Prima di utilizzare qualsiasi di ricette si consiglia di consultare il proprio medico per evitare effetti negativi.

Esercizi con vene varicose pelvica

Esercizio terapeutico in vene varicose pelvica è composto da questi esercizi:

  • Dalla posizione in piedi, con in parallelo piedi piedi, salire le calze e scendere. Ripetere fino a 30 volte.
  • Dalla posizione in piedi, talloni uniti, calze a parte. Salire su calze e scendere fino a 30 volte.
  • Stare in piedi, sciogliere a parte il tallone, allineando i calzini. Salire sulle punte fino a 30 volte.
  • Fare la «bicicletta» e «berezka», facendo in completa distensione delle gambe.

Gli esercizi possono essere eseguiti in qualsiasi luogo. Se lo si desidera, è possibile sostituire, aggiungere o pulire qualsiasi esercizio, soprattutto, di vigilare affinché il corpo non è molto stressato. Curativo educazione fisica deve essere combinato con l'uso di calze a compressione.

La prevenzione della malattia

Con una buona prevenzione è possibile evitare le vene varicose in oltre il 90% dei casi. Misure preventive iniziano con regolare visita di un medico, la consultazione del chirurgo vascolare. Inoltre è importante:

limitare l'esercizio fisico e di non sollevare oggetti pesanti;

  1. fare regolarmente leggero esercizio fisico, terapia fisica;
  2. frequentare un massaggiatore o fare un massaggio a casa;
  3. regolare l'alimentazione, limitare il consumo di sostanze cancerogene e grassi animali;
  4. controllare la regolarità dell'intestino e consumare i prodotti che contribuiscono alla normale defecazione, ad esempio, vegetariano fibre o cicoria;
  5. prendere farmaci speciali per il corso, designato dal medico;

Complicazioni

Varici, soprattutto nelle fasi successive, spesso complicata sanguinamento uterino disfunzionale carattere, infiammazioni degli organi piccolo bacino. È associata con disturbi del deflusso di sangue e la sottigliezza delle pareti delle vene.

Sullo sfondo di sanguinamento può sviluppare trombosi e il processo infiammatorio, quindi quando vengono rilevati i primi sintomi, è necessario consultare un medico. Spesso a complicazioni attribuiscono tromboembolia, tuttavia, questo stato di altre cause.

trattamento delle vene

Previsioni

La previsione del risultato di vene varicose pelvica nelle donne dipende da molti aspetti: il grado, la localizzazione, la presenza di concomitanti malattie e complicazioni, lo stato generale della paziente. In generale, in assenza di sanguinamento la prognosi è favorevole. Oltre l ' 80% delle pazienti, nel rispetto delle raccomandazioni del medico si sentono positivamente.

06.12.2018