Le vene varicose pelvica

È abbastanza comune la diagnosi nella pratica medica negli ultimi tempi è diventato vene varicose pelvica, e si incontra è come gli uomini e le donne. Tuttavia, le statistiche mostrano che le donne di fronte a questo problema spesso di sesso opposto. Le vene varicose delle vene del bacino interessa tutte le fasce di età le donne, ma con l'aumentare dell'età cresce in proporzione e il rischio di insorgenza di questa patologia. In età riproduttiva varici vasi pelvici può essere rilevato il 15-20% delle donne, e nel periodo della menopausa è diagnosticata già il 75-80% dei pazienti. Negli uomini i sintomi iniziali di vene varicose nella zona pelvica spesso si manifestano nell'intervallo da 12 a 30 anni.

varici

LE CAUSE DELLE VENE VARICOSE PELVICA E LE CARATTERISTICHE DEL SUO SVILUPPO IN UOMINI E DONNE

Lo sviluppo di questa malattia favorisce un certo numero di motivi. Alcuni di loro dipendono dall'ereditarietà e lo stato generale di salute, mentre altri sono il risultato di stili di vita e abitudini. Fattori predisponenti la comparsa di vene varicose pelvica, servono:

  • patologica dilatazione delle vene del retto e degli arti inferiori;
  • predisposizione ereditaria;
  • congenita debolezza del tessuto connettivo e delle pareti venose;
  • lo sviluppo di tumori, neoplasie e delle ernie nel sistema urogenitale;
  • malattia infiammatoria pelvica in forma cronica;
  • stile di vita sedentario e statiche sport;
  • pesanti attività fisiche;
  • forzata prolungata posizione seduta o in piedi;
  • la mancanza di una vita sessuale regolare;
  • disturbi nervosi e frequenti mancanza di sonno;
  • cattiva alimentazione e peso corporeo in eccesso;
  • le cattive abitudini.

A seconda del sesso sopra l'elenco è completato da questi o altri fattori. Per esempio, gli uomini in questo fattore può essere personalizzato caratteristica struttura dei vasi sanguigni degli organi genitali. Questa patologia prende il nome di varicocele – l'estensione delle vene del funicolo spermatico. Data la particolare anatomia maschile, si può dire che spesso la malattia è localizzata sul lato sinistro.

Caratteristiche di sviluppo di vene varicose pelvica nelle donne (il cosiddetto femminile varicocele) condizionate dalla presenza dei seguenti fattori di rischio:

  1. infiammatorie malattie ginecologiche;
  2. meccanica compressione delle vene aumentata utero;
  3. disturbi sessuali (disagio durante il rapporto sessuale e anorgasmia);
  4. abbondando e gravidanza multipla;
  5. numerosi e pesanti parto;
  6. cambiamenti nei livelli ormonali;
  7. la terapia ormonale e la contraccezione.

Vale la pena ricordare che, nonostante la grande prevalenza, le vene varicose pelvica poco studiato, e forse ci sono altri motivi per la sua presenza.

VARICI DELLE VENE DEL BACINO, I SINTOMI E LE LORO CARATTERISTICHE IN UOMINI E DONNE

Segni di vene varicose pelvica nelle prime fasi di sviluppo della malattia non si manifesta. Nei pazienti di sesso maschile ha i sintomi, che spesso possono essere rilevati esclusivamente mediante tecniche di palpazione, ultrasuono, delle prove funzionali e fisica indagine. Solo quando il grado di lesioni delle vene molto alto, varici può manifestarsi deformazione del pene e forte dolore anche a riposo.

varici pelvica

I pazienti di entrambi i sessi dolore nelle vene varicose delle vene del bacino iniziano a sperimentare lo sviluppo di cambiamenti patologici nei vasi sanguigni e il deterioramento del deflusso di sangue. Sono localizzate sono nella parte inferiore del ventre e hanno diversa intensità, la maggior parte dei pazienti sottolineano doloranti e fastidioso dolore, dando nel sacro-lombare zona. Nascono o diventano più evidenti quando si cammina, dopo lunghi i carichi statici e dinamici.

In vene varicose venosa pelvica nelle donne la sintomatologia è più pronunciato carattere, rispetto agli uomini:

  1. dolore crisi al basso ventre si applicano alla zona perineale e amplificati, di solito, dopo una lunga permanenza in posizione eretta o seduta; nei primi giorni delle mestruazioni; dopo ipotermia;
  2. sgradevole sensazione di organi genitali e pelvi durante il rapporto sessuale e dopo un po', dopo di lui ;
  3. pronunciato sindrome premestruale;
  4. crash del ciclo mestruale (dismenorrea): l'aumento della durata e del flusso mestruale;
  5. aumento della secrezione secrezione degli organi genitali esterni;
  6. venosi noduli nella zona perineale;
  7. la particolare sensibilità della zona perineale;
  8. disfunzione urinaria.

VARICI DEL PAVIMENTO PELVICO DURANTE LA GRAVIDANZA

La gravidanza è una sorta di indicatore dello stato di salute di una donna. Molte malattie, perdite asintomatica, si manifestano nel periodo di gestazione del feto.

Durante la gravidanza rapida crescita utero occupa sempre più spazio nella pelvi. Alla fine del terzo trimestre raggiunge al massimo le dimensioni e le comprime altri organi, perezhimaya vasi venosi. La loro parete, a causa della riduzione del tono dell'utero, in questo periodo è molto più debole del solito. Questo processo fisiologico è dannoso per la salute, e la gravidanza può essere complicata da rottura delle vene, emorragie. E nel periodo post-parto anemia e sentimenti dolorosi che portano a problemi con le vene.

Con la crescita del feto deflusso di sangue dall'utero aumenta di circa 15-20 volte, e valvole apparato vascolare della cavità uterina non sempre si riordina bene con lui. Si verifica una violazione di corrente unidirezionale del sangue, che provoca stasi venosa e il processo infiammatorio. Il flusso di sangue comincia ad essere agendo, in cui vengono utilizzati deboli piccoli vasi degli organi pelvici. Questo porta ad un eccesso di sangue, e, di conseguenza, si manifesta varici pelvica. Non è escluso che dopo il parto può avvenire il processo inverso, e questa malattia si ritirerà.

A causa di alterazioni del flusso sanguigno e vene varicose pelvici porta ad una carenza di ossigeno che entra al bambino. L'ipossia fetale, a volte questo è il motivo per effettuare un taglio cesareo.

Durante la gravidanza è particolarmente importante non confondere varici dell'utero e del piccolo bacino. Per stabilire l'esatta malattia sarà solo un sondaggio, basato su tecniche con un alto livello di capacità diagnostiche: ecografia (ECOGRAFIA), tomografia computerizzata (TC), risonanza magnetica (MRI). In questo periodo della vita di una donna preferenza per l'ECOGRAFIA e la RISONANZA magnetica, perché CT implica l'esposizione alle radiazioni. La RISONANZA magnetica è assolutamente sicuro, ma non è raccomandato nel primo trimestre. Letture ad effettuare una RISONANZA magnetica con vene varicose pelvica sono i risultati di una ECOGRAFIA.

Durante la gravidanza curare le vene varicose delle vene del bacino è possibile utilizzando solo metodi di terapia conservativa. Quindi eliminare completamente dalla malattia, sarà possibile dopo il parto. Estremamente situazioni critiche ricorso all'intervento chirurgico. Quindi usano metodi minimamente invasivi – radiofrequenza e laser coagulazione.

Durante il trattamento senza l'intervento di tutte le raccomandazioni si riferiscono principalmente all'adeguamento dello stile di vita:

  • aumentare l'attività fisica. Esercitare escursionismo almeno due ore al giorno, con obbligo la possibilità di riposare;
  • escludere sollevamento pesi;
  • è necessario attenersi a una dieta che include alimenti ricchi di fibre (cereali, bacche e frutta, verdura) e con un alto contenuto di grassi sani;
  • prendere una doccia di contrasto, è accolto l'accesso alla piscina;
  • dal secondo trimestre di gravidanza necessariamente indossare designato vista calze a compressione o benda prenatale;
  • dormire meglio su un fianco con un po ' le gambe sollevate;
  • esercizio respiratorio e trattamento di ginnastica.

Quando c'è un immediato pericolo di parto prematuro, il trattamento viene effettuato in regime di ricovero, sotto stretta il patrocinio del personale medico.

TRATTAMENTO DELLE VENE VARICOSE PELVICA: L'APPLICAZIONE DI FARMACI E MEDICINALI ESERCIZI

In vene varicose delle vene del bacino il trattamento consiste di terapia con diversi farmaci e speciali esercizi ginnici.

L'uso di farmaci è indispensabile nel periodo acuto della malattia. I principali componenti attivi sono: diosmina, esperidina, troxerutin, pentoxifylline. Complessi vitaminici e compresse contenenti succhi di frutta, estratti e oli vegetali sarà moderato miglioramento delle condizioni del paziente.

Le donne incinte i medici cercano di assegnare i fondi (con vene varicose pelvica) esclusivamente a base di componenti naturali: estratto di ippocastano, estratto di tè verde, vitamine, oli ecc cioè quei farmaci che possono essere meno effetti collaterali. Spesso il medico curante al fine di una terapia integrata dà ancora la direzione in fisioterapia o il trattamento di ginnastica.

Esercizi di ginnastica in vene varicose pelvica hanno una vasta gamma di azioni. Essi sono il principale tipo di trattamento, che ha anche valore preventivo. Esercizi coinvolgono i muscoli della schiena, del peritoneo, del bacino e delle cosce, l'impatto positivo sul miglioramento di corrente di sangue. Considerando l'intensità di un eventuale carico, le caratteristiche dello stato di salute, l'occupazione, il lavoro e la casa, è possibile trovare un ragionevole insieme di esercizi.

Esercizi per la casa possono includere il seguente complesso:

  • esercizio «Bicicletta»: rotazione piedi, sdraiato sulla schiena. 15-20 approcci;
  • esercizio «Tirando il ginocchio»: sollevare un ginocchio al petto, fissando punta verso l'alto, fissare questa posizione per alcuni secondi. 10 approcci per ogni gamba;
  • esercizio «Forbici»: sdraiati sulla schiena, tenendo le braccia lungo il corpo, le gambe dritte, calze tesi da se stessi, a turno incrociato le gambe. 15 approcci;
  • esercizio «Candela»: la testa, il collo e le spalle si trovano sul pavimento, il corpo ha bisogno di fissare in posizione verticale, la schiena si può tenere le mani, eseguire 5-7 minuti;
  • esercizio sulla flessibilità della schiena: supporto deve essere sul palmo della mano e le ginocchia, prima o poi raddrizzare la schiena. 10 approcci.

Sul lavoro, ad esempio, è possibile eseguire il seguente esercizio:

  • per sollecitare e raddrizzare le dita dei piedi;
  • circolare rotazione piedi in posizione seduta, per 10 volte;
  • all'apertura il trasferimento del peso del corpo su una gamba, poi sull'altra.

Nella fasi iniziali della malattia di completare il trattamento delle vene varicose pelvica possono essere rimedi popolari. Questi includono l'adozione tonificanti bagni, l'uso di anti-infiammatori infusi e contribuiscono alla formazione del sangue decotti.

La maggior parte dei fondi è facile da preparare in casa. Preferenze nel trattamento della malattia data: frutti e i fiori di ippocastano, betulla chaga, radici di tarassaco, fiori di camomilla.

Un posto speciale nel trattamento occupa di prevenzione:

  • il rispetto di un sano stile di vita (smettere di fumare e il consumo di bevande alcoliche);
  • modale alimentazione (mangiare piccole porzioni, 5 volte al giorno ad intervalli di tempo regolari);
  • il rapporto ottimale di carico e di riposo;
  • la vita sessuale dopo varici pelvica deve essere moderato;
  • il controllo regolare delle prestazioni di sangue;
  • visita phlebologist.

Dopo la guarigione dalla malattia paziente a rilevare il miglioramento non solo fisico, ma e stato emotivo.

esercizi in vene varicose
23.08.2018