Il trattamento di vene varicose

Le vene varicose (varici) è una malattia cronica che è caratterizzata da nodoso vene varicose con violazione del deflusso di sangue e la stagnazione del suo nel sistema venoso.

In un primo momento, le vene varicose non provoca alcun disagio ed è solo un motivo estetico difetto: la comparsa traslucidi attraverso la pelle nodoso vene blu-marrone tonalità.

Varici

I sintomi di vene varicose

È necessario contattare il phlebologist, se trovate almeno uno dei seguenti sintomi delle vene varicose:

  • traslucidi attraverso la pelle e tortuose le vene delle gambe;
  • la sensazione di pesantezza alle gambe, stanchezza;
  • irregolare marrone pigmentazione della pelle nella zona delle gambe e delle caviglie;
  • ricorrenti di dolore alle gambe;
  • gonfiore delle gambe e dei piedi, che di solito compaiono dopo un lungo in piedi o seduti con i nostri piedi;
  • episodico e spasmi nei muscoli degli arti inferiori;
  • nelle fasi successive della malattia – azwenne difetti sulla pelle delle gambe o delle articolazioni.

In presenza dei primi segni di malattie delle vene, non esitate a contattare immediatamente ad uno specialista-phlebologist. Le più moderne attrezzature di diagnostica per sbarazzarsi di vene varicose, consente di esperti medici di identificare lo sviluppo della malattia in una fase precoce e prevenire le complicanze.

Le principali cause della comparsa di vene varicose

Alle vene varicose spesso portano:

  • debolezza congenita della parete venosa, che predispone allo sviluppo di vene varicose e trasmessa per via ereditaria;
  • il pavimento, le donne soffrono di vene varicose delle gambe due volte più spesso degli uomini. Secondo una teoria, ciò è dovuto al fatto di indossare tacchi alti;
  • lunga permanenza in piedi. Spesso soffrono di vene varicose persone, professione, cui sono associati con il lavoro «in piedi»: i venditori, insegnanti, barbieri ed altri;
  • età – varici più spesso si sviluppa dopo i 45 anni;
  • la mancanza di esercizio fisico, il lavoro richiede una lunga permanenza in piedi, o uno stile di vita sedentario;
  • inutile intenso esercizio fisico;
  • l'obesità e il sovrappeso.

Fase di vene varicose

1 fase – fase di pagamento. Espresse manifestazioni di insufficienza venosa no. Fastidio, disagio e affaticamento delle gambe.

2 fase – fase subcompensation. Compaiono dolore, vene cominciano a gonfiarsi sotto la pelle in forma di nodi.

Fase 3 – fase di scompenso. Caratterizzato da una pronunciata in violazione del deflusso di sangue degli arti inferiori, si sviluppano disturbi trofici della pelle, è possibile la formazione a lungo termine non-guarigione delle ulcere trofiche.

In una clinica per il trattamento di vene varicose, è necessario di contattare già quando i sintomi della prima fase – così sarà più facile e più veloce per sbarazzarsi di malattia, e anche prevenire lo sviluppo di complicanze.

Complicanze delle varici

Lipodermatosclerosis \ bianco atrofia della pelle

Lipodermatosclerosis è fibroso rinascita della pelle e il tessuto adiposo sottocutaneo. Tessuto quando perdono la loro elasticità e la mobilità. Una forma estrema di lipodermatosclerosis – bianco atrofia della pelle.

Trofica eczema \ dermatite

Eczema si verifica nelle fasi successive di vene varicose e rappresenta l'infiammazione e arrossamento della pelle dei piedi. Con la progressione varicose peggiora la nutrizione della pelle, che porta in seguito alla comparsa di ulcere venose.

Le varici

La trombosi venosa acuta

In base a tale complicanze delle varici la formazione di un coagulo di sangue (trombo) nelle vene profonde delle gambe, che con la corrente di sangue può entrare nel cuore o i polmoni. Lo stato richiede un immediato intervento medico!

Tromboflebite

Tromboflebite – infiammazione della parete venosa con la formazione di un coagulo di sangue, chiusura lume del vaso. Nella maggior parte dei casi tromboflebite è la conseguenza di una «corsa» a forma di vene varicose.

Ulcera trofica

Questo continua a non guarigione difetto della pelle in via di sviluppo, sullo sfondo di stasi venosa, richiede un trattamento completo.

Sanguinamento da varici

Il sanguinamento si verifica più spesso di ulcere venose, tuttavia, può essere e delle vene dilatate. Primo soccorso in caso di emorragia da varici: è necessario applicare un bendaggio compressivo direttamente sul posto di spurgo, sollevare la gamba sopra il livello orizzontale, quindi è necessario il ricovero in ospedale.

La prevenzione delle vene varicose

Per non affrontare le vene varicose, è necessario:

  • possibilmente evitare a lungo in piedi o seduti; abbandonare l'abitudine di sedersi per lunghi periodi in posizione il piede sulla gamba
  • di evitare la comparsa di chili di troppo;
  • fare regolarmente esercizio fisico (palestra, nuoto, etc.);
  • scegliere scarpe comode, cercare di non indossare scarpe con tacchi ogni giorno.

Il trattamento di vene varicose

Oggi la rimozione di vene varicose sulle gambe si verifica più spesso senza interventi traumatici, come è stato ancora 10-15 anni fa. Il recupero dopo il trattamento richiede un minimo di tempo!

20.09.2018